Skip to main content

Quanti crediti ECM è necessario acquisire in un anno?

Quanti crediti ECM in un anno?

Questa è una domanda molto comune tra i profili professionali operanti nel settore della sanità, i quali si interrogano sul numero di crediti ECM da maturare obbligatoriamente in un anno.

Va infatti sottolineato che chi non accumula necessari crediti ECM (attraverso corsi residenziali o mediante corsi ECM FAD, ovvero con formazione a distanza) va incontro a conseguenze potenzialmente molto gravi.

In primo luogo, infatti, non bisogna dimenticare che chi non acquisisce i crediti ECM obbligatori può essere sanzionato dal proprio ordine; oltre a questo, va aggiunto che le aziende private con dipendenti senza crediti ECM rischiano di perdere la convenzioni con la relativa ASL.

Non bisogna nemmeno sottovalutare inoltre, quanto sarebbe grave la situazione di un professionista che, malauguratamente, si trovasse a dover fronteggiare una causa di risarcimento senza poter vantare i crediti ECM necessari. Scopri quanti crediti ECM devi maturare in un anno e come acquisirli con la formazione a distanza (FAD).

Quanti crediti ECM è necessario acquisire in un anno

Per scoprire quanti crediti ECM è necessario maturare in un anno bisogna guardare al triennio di riferimento.

Quanti sono i crediti ECM obbligatori nel 2019?

Per capire quanti sono i crediti ECM obbligatori nel 2019, quindi, si deve guardare al triennio 2017-2019, per il quale sono previsti in tutto 150 crediti complessivi, i quali possono essere accumulati in diversi modi, dalla formazione residenziale classica (ECM RES) alla formazione a distanza con strumenti informatici e cartacei (ECM FAD).

A differenza del triennio precedente, però, c’è stata un’importante novità. Sono stati infatti eliminati i limiti massimi e minimi di crediti ECM accumulabili in un anno: nel triennio precedente era obbligatorio accumulare almeno 25 crediti entro 12 mesi, ma non più di 75, mentre invece nel 2017-2019 questa regola non esiste più. Ogni professionista può dunque organizzare in piena libertà la propria formazione continua. Non bisogna dimenticare, inoltre, che nel calcolo dei 150 crediti ECM da raggiungere in questo triennio possono essere tenuti in considerazione fino a 60 crediti ottenuti negli anni precedenti.

Per accumulare i necessari crediti ECM in modo semplice, veloce e comodo, è possibile approfittare dei corsi ECM FAD, ovvero di corsi formativi a distanza che, attraverso l'impiego di materiale digitale e cartaceo, permettono al professionale sanitario di accedere in qualsiasi momento e in qualunque luogo al materiale di studio.

Grazie ai corsi ECM FAD, dunque, è possibile abbattere le barriere-spazio temporali, approfittando della rete per andare oltre i limiti tipici della didattica tradizionali. Con la formazione a distanza, infatti, sono le lezioni ad adattarsi alle persone, e non viceversa. Per accumulare i crediti ECM attraverso un corso FAD è necessario, una volta arrivati al termine del proprio percorso formativo, effettuare un test di apprendimento. In tanti, a questo proposito, si domandano quanti crediti ECM FAD si possono fare in un anno o nel corso del triennio.

La Commissione ECM ha dichiarato che per la formazione a distanza non esistono limiti: è dunque possibile raggiungere il 100% dei propri crediti annuali e triennali attraverso dei corsi ECM FAD.

Inserita il 15/04/2019
comments powered by Disqus

Ci hanno già scelto:

... e tanti altri: vedi tutti i partner