Skip to main content

Quanto costa un credito ECM e come puoi risparmiare con la FAD

Quanto costa un credito ECM? È normale, davanti alla necessità di frequentare dei corsi ECM, domandarsi quale sia il prezzo dei crediti ECM, come faremmo del resto di fronte all'acquisto di qualsiasi altro prodotto o servizio.

Fin dall'entrata in vigore dell'Educazione Continua in Medicina, molti medici si sono lamentati per gli alti prezzi di ammissione ai seminari, ai quali vanno ovviamente aggiunte le spese relative agli spostamenti, ai pernottamenti e via dicendo.

Quanto costa un credito ECM

L'obbligo di accumulare i necessari crediti ECM però è chiaro, e sono chiari anche i rischi ai quali va incontro chi non raccoglie i crediti ECM necessari per il triennio (nel 2017-2019 si parla di 150 crediti, senza limiti minimi e massimi annuali).

D'altronde l'obiettivo è chiaro: fare in modo che i professionisti della salute siano perfettamente competenti e aggiornati, così da garantire ai pazienti le migliori cure e le terapie più efficaci.

Di fronte a questo obbligo, dunque, non resta che scegliere la modalità di formazione che più si adatta alle proprie esigenze (tra corsi residenziali e FAD ECM) e vedere questi corsi non come un onere, quanto invece come un'opportunità di ottimizzare le proprie competenze.

Nessuno, però, ti vieta di fare due calcoli e di capire quanto costa un credito ECM.

Scopri quanto costa un credito ECM, come risparmiare con la FAD e se puoi dedurre le spese

La domanda “quanto costa un credito ECM” non ha una risposta univoca. Il prezzo dei vari corsi e seminari, infatti, varia notevolmente. Se a questo aggiungiamo il fatto che per presenziare a determinate conferenze, si è costretti a spostarsi e a pernottare in albergo, il costo reale dei crediti ECM diventa molto difficile da calcolare,e decisamente scoraggiante.

Non è però così per tutte le tipologie formative valide per il conseguimento dei crediti ECM. La FAD, ovvero la formazione online ECM, presenta infatti dei costi esatti e ridottiequesto rende i corsi ECM FAD sempre più un'opportunità. Si pensi, per esempio, alla FAD ECM attraverso ebook: in questo caso calcolare il costo di ogni singolo credito ECM è semplicissimo, in quanto basterà dividere il costo dell'ebook per il numero di crediti ECM che questo può accreditare.

Va peraltro sottolineato che alcuni speciali ebook ECM sono gratuiti, dando così la possibilità di incrementare il proprio saldo di crediti ECM senza sborsare un euro.

In tutti i casi, va ricordato che i costi sostenuti per ottenere i crediti ECM sono totalmente deducibili. Stando a quanto introdotto dal Jobs act, infatti, le spese dei corsi ECM sono detraibili al 100%, con un massimo di 10.000 euro.

Per i dipendenti è aperta anche la possibilità dei rimborsi ECM da parte dell'azienda sanitaria: questo è ovviamente stabilito dalle regole interne delle singole realtà, ma va detto che ogni Agenzia pubblica dovrebbe essere dotata di uno specifico modulo per il rimborso dei crediti ECM (accumulati attraverso RES o FAD).

Inserita il 26/04/2019
comments powered by Disqus

Ci hanno già scelto:

... e tanti altri: vedi tutti i partner