Skip to main content

Croce Rossa: volontari impegnati a Mormanno e Castrovillari

"Quindici volontari della Croce rossa italiana, con l'ausilio di 3 autoambulanze, sono impegnati da questa notte tra Mormanno e Castrovillari in seguito alla scossa di terremoto di magnitudo 5 che ha colpito l'area del Pollino, al confine tra Calabria e Basilicata". Lo scrive in una nota la Croce rossa spiegando che "i volontari, coordinati dalla Sala operativa nazionale hanno stabilito un presidio fisso nella zona e anche la Sala Operativa Provinciale della Cri di Cosenza e' stata messa in stato di allerta. "All'1.05, subito dopo la prima scossa - prosegue la nota - i volontari della Cri di Castrovillari e di Scalea si sono recati a Mormanno, epicentro del sisma, dove, sotto il coordinamento della centrale operativa del 118, hanno supportato le operazioni di evacuazione dell'ospedale, dove erano presenti 36 degenti". "In caso di necessita' - conlcude la nota - a Vibo Valentia e' pronto per essere impiegato un Posto medico avanzato della Croce Rossa, mentre in Basilicata la Cri e' presente con il Centro controllo servizi (Ccs) interforze di Potenza" (Fonte http://www.mnews.it/2012/10/terremoto-in-calabria-le-reazioni.html)

Inserita il 26/10/2012
comments powered by Disqus

Ci hanno già scelto:

... e tanti altri: vedi tutti i partner