Skip to main content

ENTE ACCREDITATORE

L'accreditamento ECM è rilasciato da un Ente accreditatore.
Gli Enti accreditatori ECM sono L'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali attraverso la Commissione nazionale per la formazione continua e le Regioni, attraverso organismi da queste appositamente deputati. Per valutare il possesso dei requisiti previsti, l'Ente accreditatore esamina la documentazione ricevuta ed effettua audit (visite in loco per verificare che la situazione reale corrisponda a quanto previsto) presso la sede del provider e nei luoghi dove vengono realizzate le attività formative L'Ente accreditatore ha anche la responsabilità del controllo dei provider che ha accreditato nonché delle attività ECM che si svolgono nel territorio di competenza e a questo fine effettua visite di verifica.
L'Ente accreditatore che riscontri violazioni, in funzione della loro gravità può inviare al provider una ammonizione o può anche revocare in via temporanea o definitiva l'accreditamento.

L’attività di ogni Ente accreditatore, ha valore sull'intero territorio nazionale La Commissione nazionale per la formazione continua cura con gli altri Enti accreditatori l'aggiornamento sistematico dell'Albo nazionale dei provider ECM Ogni Ente accreditatore produce un Rapporto annuale sulle attività ECM che include tra l’altro i criteri utilizzati per la programmazione e i risultati delle verifiche effettuate. La Commissione nazionale per la formazione continua, sulla base di tali Rapporti, produce un Rapporto annuale sulle attività ECM in Italia che confronta le eventuali differenze esistenti tra gli Enti accreditatori e descrive anche i punti critici del sistema complessivo


Ci hanno già scelto:

... e tanti altri: vedi tutti i partner